Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
FARMANATURASHOP

Gyno-Canestest® AUTOTEST VAGINALE

Per diagnosticare l’origine delle infezioni vaginali comuni, batteriche o fungine, aiutando così a selezionare il trattamento corretto e consapevole. 1 Tampone per autodiagnosi.

10,65
10,65

Quali sono le cause più comuni delle Infezioni vaginali?

Le infezioni vaginali sono un problema diffuso tra le donne di tutte le fasce di età. Mentre alcune infezioni vaginali sono accompagnate da perdite vaginali anomale, quasi il 50% di esse non presentano questi sintomi.
Le cause più comuni delle infezioni vaginali sono batteri, lieviti e trichomonas (potrebbero anche dipendere da una combinazione di tali agenti infettivi).


La vaginosi batterica, un'infezione della vagina causata da alcuni batteri, è più comune rispetto alla candida e alla tricomoniasi ed è associata a perdite fluide lattiginose (dense) bianco-grigie e odore di pesce. Può causare complicanze, specialmente nel corso di una gravidanza e del parto, pertanto deve essere gestita correttamente.


Le perdite causate da una tricomoniasi sono giallo-verdi, schiumose (spumose) e sono solitamente associate a cattivi odori, prurito vulvare e minzione dolorosa.
In entrambe le infezioni il pH è elevato.


Per contro, il pH vaginale in caso di infezione da candida è generalmente normale. Le perdite sono bianche, spesse e ricordano il formaggio fresco (ricotta), senza odori sgradevoli.
La candida è associata a prurito e bruciore intensi nella vagina e nella zona vulvare.

Gyno-Canestest® Autotest vaginale aiuta a diagnosticare le infezioni vaginali comuni e a selezionare il trattamento corretto. 

  • Clinicamente testato con una precisione superiore al 90%
  • Test immediato con risultato in pochi secondi
  • Facile da usare e da leggere

Le recensioni dei nostri clienti

Vedi tutti i feedback