Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
FARMANATURASHOP

DR. RECKEWEG R1 Gocce

Rimedio omeopatico da utilizzarsi in caso di infiammazioni locali acute e croniche di natura infiammatoria, batterica o virale, quale tonsilliti, scarlattina, otiti dell’orecchio. Flacone da 50 ml.

21,10
21,10

Gocce ad attività antinfiammatoria-antinfettiva.

Rimedio omeopatico da utilizzarsi in caso di infiammazioni locali acute e croniche di natura catarrale e purulenta con gonfiore delle ghiandole, tonsilliti, scarlattina, otiti dell’orecchio medio, gengiviti, adeniti. Infezioni improvvise e febbre alta, con irritazione delle meningi, congiuntive e faringe.

In particolare: infiammazioni e suppurazioni della faringe, principalmente tutte le forme di tonsillite, congiuntivite, meningite, infiammazioni del seno mascellare e delle radici dentarie. Infiammazioni delle ghiandole, parotite, orchite, pancreatite, colecistite, appendicite, parametrite, bartolinite, poliartrite reumatica acuta, monoartrite. Linfoadenite, ascessi, foruncoli. 

 

Composizione:

Apis mellifica: infiltrazioni infiammatorie, gonfiori edematosi. Attività antiedemigena, azione su streptococchi e stafilococchi. 

Bario chloratum: azione drenante sul linfatico utile per favorire la circolazione linfatica nel caso di linfagit, malattie croniche, con gonfiore e suppurazione delle ghiandole in diverse affezioni dei bambini.

Belladonna: iperemia infiammatoria della pelle, delle mucose e delle ghiandole. Febbre alta. Aridità della mucosa, delirio, pelle febbricitante umida. Effetto analgesico sul sistema nervoso; azione antisettica. 

Calcio jodatum: modula la tendenza alla linfoadenomegalia (aumento di volume delle ghiandole linfatiche e delle adenoidi. Tonsillite cronica dei bambini, aumento dei nodi Iinfatici sul collo e nuca.

Hepar sulfuris: tendenza alle infiammazioni. Azione antisettica, tendenza alle suppurazioni, ascessi tonsillari e linfatici, dolore come punture di spilli.

Kalium bichromicum: essudazione catarrale delle mucose del naso, faringea della cavità e della faringe. muco filante e viscoso. Raffreddore accompagnato da dolore e senso di pressione alla radice del naso, soprattutto al termine di una secrezione abituale. Secrezione di muco spesso giallo-verdastro, talvolta sanguinolento, appiccicoso, che può formare croste aderenti alle fosse nasali o colare lungo la faringe, irritandola. Sinusiti con secrezione di muco denso. 

Lachesis: importante rimedio omeopatico, il suo impiego clinico è riscontrabile negli stati febbrili settici e nelle complicanze suppurative.

Teucrum Marum verum: rinite cronica che migliora con l'umidità, prurito delle narici, ostruzione nasale che migliora al caldo del letto polipi nasali; raffreddore cronico con ostruzione, prurito, starnuti e sensazione di formicolio nelle narici adenoidi e poliposi nasale, con lacrimazione e sensazione di ostruzione e di irritazione faringite cronica.

Mercurius sublimatus corrosivus: infiammazioni acute della mucosa che coinvolgono le ghiandole, sudori appiccicosi. Faringite, mal di gola con ulcerazioni. 

Phytolacca: gonfiore e arrossamento buio della faringe e tonsille, dolore che si irradia fino alle orecchie. Infiammazioni ghiandolari e dei tessuti connettivi. Indicato anche per tonsilliti e faringiti.

 

Apis mellifica D6 1ml, Belladonna D6 1ml, Calcium iodatum D6 1ml, Hepar sulfur D12 1ml, Kalium bichromicum D8 0,01ml, Lachesis D12 1ml, Marum verum D6 1ml, Mercurius sublimatus corrosivus D12 1ml, Phytolacca D6 1ml, Acqua purificata, in 10ml.

 

Posologia: 

Lattanti: 3-5 gocce 2 volte al giorno.
Bambini: 8-10 gocce 2-3 volte al giorno.
Adulti: 10-15 gocce 2-3 volte al dì o 1-2 compresse 3 volte al dì.
Stati infiammatori e infettivi acuti, con febbre elevata: 10-15 gocce, in poca acqua, ogni ½ ora-1 ora.

Dal secondo giorno ridurre le somministrazioni intervallandole di 1-2 ore fino a guarigione completa. 

 

In presenza di ipertrofia tonsillare cronica: iniziare la terapia con 10-15 gocce 2-3 volte al giorno prima dei pasti. Dopo circa 15 giorni passare alla terapia di mantenimento con 10-15 gocce 1-2 volte al giorno per un periodo protratto.

Infezioni acute con febbre alta o purulente (es.: infiammazioni delle tonsille o foruncoli): all'inizio 10-15 gocce in poca acqua ogni mezz'ora per ½ - 1 giorno. Dopo il miglioramento, prendere stessa dose ogni 1-2 ore. Dopo il recupero è consigliabile prendere 10-15 gocce 2-3 volte al giorno per circa una settimana.

Infiammazioni croniche: 10-15 gocce 2-3 volte al giorno .

Modifiche costituzionali in ipertrofia ghiandolare cronica dei bambini: 5-8 gocce una volta al giorno in poca acqua per un periodo di tempo più lungo.

Our customers reviews

Show all feedbacks